Luciano

Paolo_Martelli_VR_MF

Bio:

Luciano Berruti nasce a Cosseria nel 1943; appassionato di ciclismo sin da bambino, lo pratica fino alla categoria allievi. Qualche infortunio di troppo lo allontana per qualche tempo dalla bicicletta ma la passione riaffiora ed intorno ai quarant’anni Luciano si rimette in sella.

 

Strada, mountain bike e ciclocross: innumerevoli titoli italiani e maglie tricolori sono testimonianza delle indiscutiblili qualità sportive del Cosseriese, che nel 1996 comincia ad avvicinarsi al ciclismo d’epoca.

 

Partecipa a “L’Eroica” di Gaiole in Chianti e da lì inizia un percorso travolgente: la sua passione, la sua continua ricerca sulla storia della bicicletta e la meticolosità con cui si dedica all’argomento lo fanno diventare in breve tempo uno dei riferimenti per il ciclismo d’epoca in Italia ed Europa.

 

 

La sua collezione di biciclette, cimeli che vanno dal velocipede alla moderna bicicletta, vanta pezzi di raro e pregiatissimo interesse: le sue esposizioni sono il fiore all’occhiello di manifestazioni sportive e mondane di tutta Italia. Il tanto clamore ed il giusto tributo a questa splendida opera di ricerca è il Museo della Bicicletta di Cosseria, inaugurato il 27 Febbraio 2010, che è l’essenza della passione di Luciano, che saprà trasmettere a tutti i visitatori la sua contagiosa, competente e smisurata passione per il ciclismo, quella per il suo lato più vero e profondo.

 

Paolo_Martelli_Luciano

 

Carriera ciclistica:

un totale di circa 450 gare vinte.

Vittorie più importanti:
Campionato Italiano Ciclocross UNLAC 99-00-01-02-09- 10-11-12
Campionato Italiano Duathlon UISP (MTB-Podismo) 97 Campionato Italiano MTB (UNLAC) 99-00-01 Campionato Italiano Granfondo MTB UISP 97 (8 prove in tutta Italia)
Campionato Alpi Liguri MTB
3 Campionati delle 2 Regioni MTB (Piemonte-Liguria)                                                                                                                                  12 Campionati Regionali MTB UISP
Campionato regionale ciclocross UDACE 12 “Giro della provincia di Savona” MTB
Sentieri di pietra Pian Munè MTB
Piazzamenti:
5° Camp. Europeo Ciclocross FCI
5° Camp. Europeo Ciclocross UNLAC
Camp. Italiano Ciclocross 2000: 2° assoluto dietro Santysiak (da superG)

 

Paolo_Martelli_LeJ1

 

La passione per il ciclismo eroico lo porta a collezionare numerosi pezzi di prestigio; venuti a conoscenza di questa preziosa collezione, parecchie organizzazioni sportive
e culturali hanno invitato Luciano quale espositore di bici d’ epoca: è stato infatti presente al Campionato Italiano di Ciclismo svolto a S. Vendemiano ’03, a Palù di Giovo invitato da Francesco Moser ed a moltissime Granfondo sparse nel nord Italia.

 

 

Imprese Eroiche, ne elenchiamo solo alcune perché sono tantissime:
1999: Mortirolo con bici Griffon 1915 di 15 kg e rapporto 42×26; 2000: Alpe d Huez con bici come sopra e rapporto 44×23; 2001: Col d’Izoard con Peugeot 1916 e rapporto 44×22; 2002: Paris-Roubaix con Peugeot 1916 (16 kg) e rapporto 44×15
..e poi altre due Paris-Roubaix ed un altro Giro delle Fiandre, il Mont Ventoux, il Galibier, il Gavia, il Carpegna, il Tourmalet, la Maratona delle Dolomiti…

Sono tantissime le imprese di Luciano, troppe per scriverle tutte…

Collabora con Giancarlo Brocci per l’organizzazione del GiroBio dalla sua prima edizione, poi con la Coppa Italia, la Coppa delle Nazioni…

Ambasciatore nel mondo dello Sport per il Comune di Cosseria; cittadino onorario di Gaiole in Chianti (SI), paese in cui è nata “L’Eroica” ed è cresciuta insieme a lui.

Testimonial e portavoce de “L’Etoile d’Argent“, associazione guidata dall’amico Patrick Joret per la raccolta fondi per la ricerca sulla distonia.

Partecipante a due edizioni del “Silenzioso Tour della solidarietà”, percorso a tappe tra il Mali ed il Senegal.

 

Luciano_EH